La nuova norma ISO 9606-1 richiede la qualificazione del saldatore per ogni modalità di saldatura:

  • Elettrodo
  • Tig
  • Filo Continuo

Siamo in grado di gestire tutta la procedura di qualificazione e certificazione del personale e qualificazione dei processi di saldatura. Contattaci pure oggi stesso a [email protected]

La ISO 9606-1, rimpiazzando la vecchia norma UNI 287-1, individua le variabili di processo grazie ai quali vengono qualificati i saldatori che sono:

  • Processo di saldatura (e modalità di trasferimento del materiale d’apporto).
  • Tipo di prodotto (lamiera o tubo).
  • Tipo di saldatura (testa a testa o d’angolo).
  • Dimensioni (spessore del deposito e diametro esterno del tubo).
  • Posizione di saldatura.
  • Particolari di saldatura (presenza o meno di sostegno, saldatura da un solo lato o da ambedue i lati, strato unico o multistrato, saldatura verso sinistra o destra).

La validità della qualificazione del saldatore viene estesa a tre anni. Qualora però l'azienda abbia implementato un Sistema di Gestione a norma ISO 3834 il certificato non è più soggetto a rinnovo durando a tempo indefinito.

Compila il form sotto per richiedere un preventivo:

a
Qualità, Ambiente, Sicurezza

b
Servizi per la formazione

c
Consulenza finanziata

preventivoPreventivo Certificazione

digiDigitalizzazione


Ultime notizie e bandi

voce
Contattaci

vision
Mission e Vision